FANDOM


Conferenza di Teheran, 1943.jpg
I principali capi alleati; da sinistra, Stalin, Roosevelt e Churchill. Teheran, Iran, autunno 1943. Fonte: Wikipedia.it.

Con il termine Alleati si intendono le fazioni che si coalizzarono nella Seconda Guerra Mondiale contro l'Asse, l'alleanza congiunta tra Germania, Italia, Giappone e varie nazioni minori (Bulgaria e Romania). Con questo termine si possono anche intendere gli alleati della Prima Guerra Mondiale, che comprendevano inizialmente Francia, Regno Unito e Russia. Nella nostra wiki, per Alleati intenderemo le Nazioni Unite del Secondo Conflitto, e che compaiono in Company of Heroes.

PanoramicaModifica

Inizialmente, gli alleati furono tre: Regno Unito, Francia e Polonia, ai quali poi si aggiunsero Olanda e Belgio, successivamente invase nei primi tempi del 1940. L'Unione Sovietica, inizialmente, non era parte degli Alleati, in quanto aveva siglato un patto con i tedeschi (noto come Patto Molotov-von Ribbentrop), ma a seguito dell'aggressione tedesca (Operazione Barbarossa, 1941), passarono dalla parte degli Inglesi, oramai gli unici rimasti liberi (Francia, Olanda, Belgio e Polonia erano caduti precedentemente). Nello stesso anno, l'attacco a Pearl Harbor, nelle Hawaii, fecero scendere in campo gli Stati Uniti, che dichiararono guerra all'Asse.

Ciò sancì la nascita dei "Tre grandi", riferimento all'interno della Coalizione agli USA, all'URSS e all'UK per la loro forte politica e il loro enorme apparato bellico, nonchè per la loro posizione di capi all'interno della stessa alleanza. Fu alla Conferenza di Teheran, infatti, che si decise l'apertura del Secondo Fronte e il conseguente Sbarco in Normandia. Gli alleati, a partire dal 6 giugno 1944 (data dello Sbarco), riuscirono a dare il colpo di grazia al Terzo Reich, che cadrà undici mesi dopo, il 1° maggio (anche se la resa sarà firmata il sette), dopo errori alleati, controffensive strategiche tedesche e problemi vari.

Company of HeroesModifica

In Company of Heroes, gli alleati che compaiono sono, per ora, inglesi ed americani, comparsi rispettivamente nel primo capitolo e nell'espansione Opposing Fronts; essi compaiono anche nelle schermaglie e nel multiplayer di Tales of Valor: perciò, negli alleati ci potranno essere persone (o CPU; qualora sia il computer, potete scegliere voi la loro fazione) che usano gli americani o gli inglesi, anche per variare: se sono delle persone (vostri amici), potrete sviluppare una strategia efficace, dato che gli inglesi hanno unità che predominano nella difesa, mentre gli americani hanno unità equilibrate, ma che possono essere utili nelle offensive.

A partire da Company of Heroes 2 compariranno anche i sovietici.

Stati Uniti d'AmericaModifica

Gli americani sono la prima fazione alleata introdotta in CoH; possiedono unità deboli ma più economiche, rispetto a quelle tedesche; inoltre, possiedono dei carri armati che, non essendo particolarmente potenti (a meno che non li si aggiornino con cannoni più potenti) sono però versatili. In Tales of Valor, peraltro, sono disponibili persino gli M18 Hellcat (sostituti dei meno potenti Wolverine) e gli Staghound, che sostituiscono gli M8 Greyhound; ovviamente, questa sostituzione è una nostra scelta: con un apposito tasto si può scegliere se inserirlo al posto dell'unità o lasciare questa. Gli USA, inoltre, possiedono il M26 Pershing, il carro alleato più potente nel gioco, e che può essere riarmato con un pezzo da 90 mm che usa proiettili altamente perforanti, (ma ciò solo se il nostro CoH è aggiornato alla patch 2.400 o superiore); questo carro però costa molto, e può essere disponibile solo se si sceglie la Compagnia Corazzata.

Regno UnitoModifica

I Britannici sono la seconda fazione che compare in CoH; dotati di potenti unità difensive, sono anche utili come unità offensive, ma i loro carri (a parte lo Sherman Firefly) non sono all'altezza di quelli americani: i Firefly sono potenti ma molto meno dei Churchill; questi sono carri pesanti parecchio corazzati, ma hanno un cannone da 6 pollici, relativamente debole se comparato al 17 pollici del Firefly o al M1A1C dello Sherman M4 (per non parlare dell'M3 da 90 mm del Pershing). Data la vasta rete di postazioni mitragliatrici, anticarro e d'artiglieria che i guastatori possono creare, si può capire l'utilità degli inglesi per quanto riguarda la difesa di un determinato territorio.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale